cheesecake (a casa di dracula)

Anche i vampiri amano cucinare e fare dolci, solo che non so se quella sopra il cheesecake sia marmellata ai frutti di bosco o qualcosa altro. Eppur, devo dirvi che è stato piacevole parlare e discutere con questi signori dell’oscurità. Entrato nel loro castello, ero particolarmente agitato, beninteso. Quello non era un comune invito a cena.  Da un momento all’altro temevo per la mia incolumità. Ma restai particolarmente colpito, dal loro temperamento, apparentemente calmo, ma come sa da un momento all’altro potessero trasformarsi nelle belve che realmente sono. In realtà mangiammo una fetta di cheesecake assieme, attorno a quel maestoso tavolo, e bevemmo un bicchiere di succo di mirtillo. Dopodiché, i signori andarono a riposare e mi lasciarono solo nel castello. Girovagando per le stanze incappai in una maestosa libreria, cosi presi un piccolo libricino che attirò la mia attenzione e ritornai alla tavola per rilassarmi.

“Ricette magiche per magici momenti”, era il titolo del libricino.  “prendete la magia che vi dimora nelle interiora e portatela ai palmi delle mani, poi trasferitela alle vostre preparazioni. Pensate con amore ai commensali, e trasformate rabbia e delusione in energia creativa. Se state vivendo un brutto periodo, non disperate, il vento sta cambiando. Ma lo dovete sentire…”

E dinanzi a quelle parole mi lasciai andare, riposai alcune ore… poi tornai alla mia dimora. Ma penso che tornerò, molto presto, per continuare le letture e i colloqui con i signori.

 

Per la frolla ricomposta alle mandorle
200 g pasta frolla cotta
50 g mandorle in polvere
100 g burro
20 g zucchero di canna

Per la crema cheesecake
300 g philadelphia
100 g zucchero a velo
200 g ricotta fresca
150 g panna
Polpa di ½ bacca vaniglia bourbon
50 g latte intero
2 fogli di colla di pesce

Prepara il fondo, frullando la pasta frolla cotta in maniera da ricavarne una polvere fine. Versa il burro fuso, le mandorle e lo zucchero. Mescola il tutto e compatta sul fondo di una tortiera. Lascia riposare in frigorifero.
Per la crema, metti in ammollo la colla di pesce in abbondante acqua fredda.
Lavora il philadelphia con la ricotta e lo zucchero a velo e gli aromi.
Sciogli la colla di pesce nel latte caldo.
Quando il liquido contenente la gelatina si sarà intiepidito aggiungilo alla crema cheesecake.
Infine incorpora 150 g di panna semi montata.
Versa la crema sul fondo di frolla ricomposta e metti in frigorifero a rassodare per alcune ore.

 

No Comments
POSTED IN:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *