Brioche girella

Semplice pasta brioche ricca con uvetta e mandorle, ideale per la colazione homemade. La pasta brioche è una pasta lievitata preparata con ingredienti freschi quali latte, burro e uova. E’ molto importante incordare per bene l’impasto in modo da ottenere una pasta ben sviluppata, leggera e soffice.

Usate burro ammorbidito e aggiungetelo solo dopo aver ottenuto una pasta liscia.
Tenete sempre d’occhio la temperatura dell’impasto che non dovrà superare i 26°C.
Per aromatizzare l’impasto usate aromi naturali come la scorza di agrumi o la polpa della vaniglia.

 

500 g farina 280-300 W
150 ml latte intero
200 g uova intere
150 g zucchero semolato
200 g burro morbido
20 g lievito di birra compresso
9 g sale fino

Impastate la farina, il lievito con il latte e metà delle uova.Quando l’impasto avrà una certa consistenza aggiungete una parte dello zucchero e lentamente le altre uova.
Prima di inserire gli altri ingredienti assicuratevi che l’impasto abbia una certa consistenza.
Versate il sale e lentamente il burro morbido fino a portare l’impasto ad incordatura.
Lasciate puntare l’impasto a 26°C per circa 1 ora.
Stendete l’impasto in modo da ottenere un rettangolo e aggiungete frutta secca, uvetta o creme da farcitura a piacere.
Arrotolate l’impasto in modo da ottenere un cordolo e, aiutandovi con una spatola ritagliate dei ciondoli.
Mettete a lievitare a 26°C fino al raddoppio.
Spennellate la superficie delle brioche con una miscela di tuorlo e latte in egual misura.
Cuocete a 180°C per circa 30 minuti.


2 Responses to Brioche girella

  1. zia consu says:

    Sembrano appena uscite di pasticceria 😍 complimenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *