No bake cheesecake (cheesecake senza cottura)

Il cheesecake senza cottura è una valida alternativa a quello classico (cotto nel forno), ma senza l’uso di uova, in questo caso la crema è sostenuta grazie all’utilizzo di alcuni addensanti alimentari (colla di pesce, agar agar). E’ molto importante utilizzare formaggi spalmabili di ottima qualità e freschi. Assicuratevi che tutti gli ingredienti siano a temperatura ambiente in modo da ottenere un’emulsione stabile.

Fondo (frolla ricomposta)

200 g pasta frolla cotta
90 g burro morbido
20 g zucchero di canna

Crema cheesecake

300 g Formaggio spalmabile
200 g mascarpone ( santa Lucia)
150 g zucchero a velo
3 g estratto di vaniglia
100 g panna fresca
8 g colla di pesce

Riduzione ai frutti di bosco

250 g frutti di bosco
75 g zucchero semolato
10 g amido di mais

-Frullate la pasta frolla fino a ridurla in polvere (non troppo fine)
-Amalgamate la frolla in polvere con il burro morbido e lo zucchero
-Compattate il tutto sul fondo di una tortiera precedentemente foderata con carta da forno.
-Lasciate stabilizzare in frigo per alcune ore

-Reidratate la colla di pesce in abbondante acqua.
-Lavorate il mascarpone con il formaggio spalmabile, lo zucchero e l’estratto di vaniglia.
-Sciogliete la colla di pesce in poco latte e non appena si sarà raffreddata aggiungetela alla crema.
-Infine incorporate la panna semi montata.
-Adagiate la crema sulla frolla ricomposta e lasciate rassodare per quattro ore in frigorifero.

-Cuocete i frutti di bosco assieme allo zucchero fino ad addensare.
-Aggiungete l’amido disciolto in poca acqua e ultimate la cottura.
-Non appena la riduzione si sarà rappresa versatela sul cheesecake.

Per un cheesecake bigusto, dividete la crema in due parti uguali e in una aggiungeteci 100 g di marmellata a piacere.

No Comments
POSTED IN:


Cheesecake puffo

 

E’ finita…. la gioia vince. Di nuovo!
Battaglie, sconfitte, dolori….
La convinzione di non essere abbastanza forti,
come quando piove forte:
tuoni, lampi, paura.
Ma poi la quiete….
Senza accorgersene.

Stefano

Continue reading

No Comments
POSTED IN:


Pane 100% integrale

 

Puoi pensare di essere sfortunato;   
di essere triste e solo.
Puoi pensare che non accada mai nulla.
Ma poi una coccinella si posa sulla tua mano.
E tutto cambia.

E’ solo questione di concertazione….

Stefano  Continue reading


Colomba ad un solo impasto

 

Lo so: almeno una volta nella vita hai espresso il desiderio di innamorati. Della persona gusta. E che fosse ricambiato.
Ma poi niente, nessuno si è presentato alla porta di casa tua con un mazzo di fiori in mano.
Forse non ti sei espresso bene, e qualcuno ha frainteso.
CI sono tanti modi di innamorarsi.
Innamorarsi non è un bisogno, altrimenti saresti un mendicante di affetto.
La solitudine che provi è dettata dal disordine e dallo sconforto.
Sei demotivato, triste, qualcuno deve spronarti.
Prenditi a schiaffi, se necessario.
Scrivi quello che non ti va, poi brucialo, come avrebbero fatto in un antico rito pagano.
Per anni hai vissuto nella paura, non puoi pensare di sconfiggerla da un giorno all’altro. Allenati!
Allenati al coraggio.
Ogni giorno compi un’azione coraggiosa. Sarai, cosi, coraggioso.
Ora sei pronto ad innamorarti, lo devi fare con consapevolezza.

Stefano Massaro  Continue reading